SES Nardò: Bellanova e Maniglio

“Ancora una volta si fanno accordi che non vengono rispettati”. Inizia così il comunicato dell’On. Teresa Bellanova e del consigliere regionale Antonio Maniglio, entrambi del PD. “Il 16 ottobre scorso si era svolto in Provincia un incontro tra lavoratori, azienda ed Istituzioni, durante il quale si era giunti ad un accordo sui destini degli operai…

Continua a leggere...

Vertenza SES a Nardò: lavoratori in catene!

Il nulla di fatto con cui si è concluso ieri sera, 28 ottobre, il lungo incontro presso Confindustria, a Lecce, ha gettato nello sconcerto più nero i lavoratori della SES di Nardò. “La proprietà dell’Azienda si è rimangiata tutto quello che aveva promesso al tavolo con le parti sociali, il 16 ottobre scorso, nella sede…

Continua a leggere...

Nardò: il 23 ottobre Messa per vittime strada

Venerdì 23 ottobre, alle 18, nel Monastero di Santa Chiara a Nardò, l’annuale Messa per le Vittime della strada organizzata dall’Associazione “Alla Conquista della Vita”. La funzione sarà celebrata da Fra Angelo De Padova. Al termine, una fiaccolata per le vie di Nardò. Alla celebrazione sono state invitate altre Associazioni che si occupano di sicurezza…

Continua a leggere...

Il salentino Giovanni Scupola espone a Nardò

Venerdì 23 ottobre, alle 19, la Galleria L’Osanna di Nardò (via XX Settembre, 34) inaugurerà la mostra personale di Giovanni Scupola “Les Fleurs du Marbre”. La rassegna dei più recenti lavori dello scultore originario di Specchia è curata dal critico d’arte Toti Carpentieri. Scupola, già docente alla scuola d’Arte di Volterra ed ora apprezzato maestro…

Continua a leggere...

L’On. Bellanova porta la in Parlamento la Vertenza SES di Nardò

La vicenda dei lavoratori Ses di Nardò arriva in Parlamento: un’interrogazione a risposta scritta è stata presentata dall’On. Teresa Bellanova, deputata del PD e componente della Commissione Lavoro, al ministro del Lavoro. Nell’interrogazione la parlamentare ricostruisce dettagliatamente la situazione di questi lavoratori, ricordando le denunce presentate dagli stessi, il clima di tensione che gli operai…

Continua a leggere...

Vertenza SES Nardò: l’ora della svolta

(16 ottobre) – Da oggi, dopo lo sciopero e l’incontro del Sindacato in Provincia, ci si può considerare a un punto di svolta importante per la vertenza SES. Si è concluso con il 100 per cento di adesione lo sciopero di oggi, venerdì 16 ottobre, dei lavoratori della SeS di Nardò. Una decisione, quella dello…

Continua a leggere...

Vertenza SES a Nardò: sciopero il 16 ottobre

Da oltre due settimane i lavoratori del Gruppo S.E.S. (SEVAR Srl-GRANDI srl -ITALGECRI srl) di Nardò sono in presidio permanente davanti ai cancelli dell’azienda per protestare contro i 24 licenziamenti decisi dalla proprietà senza preventiva consultazione con le parti sociali e senza valutare lo strumento degli ammortizzatori sociali. Di fronte all’atteggiamento di totale chiusura dell’azienda…

Continua a leggere...

Tifo violento: denunciato ottantenne!

Un ottantenne è stato denunciato ai sensi della legge contro la violenza negli stadi e adesso rischia da sei mesi a tre anni di reclusione. Inoltre, verrà segnalato al questore di Lecce ed ora rischia il Daspo, il provvedimento di diffida a presenziare ad incontri di calcio o di altre competizioni sportive. Il fatto riguarda…

Continua a leggere...

S.E.S. Nardò: operai incontrano Sindaco

(8 ottobre) – Continua la protesta dei lavoratori del Gruppo S.E.S. di Nardò. Sostenuti dalla CGIL e dal Sindacato di categoria FILLEA CGIL, sono in presidio permanente, in attesa di risposte differenti dalla proprietà, rispetto a quelle, di rifiuto, giunte fino ad ora. Oggi l’incontro al Comune di Nardò, dove il Sindaco della città ha…

Continua a leggere...

S.E.S. di Nardò, intervento Bellanova

L’Onorevole Teresa Bellanova: “Anche i lavoratori del gruppo S.E.S. (Sevar Srl – Grandi srl – Italgecri srl) pagano il prezzo di quel “effetto psicologico” che il resto del mondo chiama crisi. Nel corso del 2009 sono stati già licenziati 14 lavoratori, ai quali si andranno ad aggiungere altri 10 molto presto. Altre 24 famiglie sull’orlo…

Continua a leggere...

Approfondimenti