Connect with us

Dai Comuni

Tricase a semafori spenti: il chiarimento del vicesindaco

Pubblicato

il


Col passare dei giorni sale a Tricase l’attenzione sui semafori spenti in alcuni degli incroci più trafficati e pericolosi del paese. Mentre crescono interrogativi, segnalazioni ed addirittura proposte innovative di alcuni lettori (per una nuova viabilità), il vicesindaco Andrea Ciardo prova a far chiarezza sulla questione degli impianti di Corso Roma, Via Umberto I e della frazione di Depressa.





“Non si tratta mancata accensione o regolamentazione dei semafori”, precisa Ciardo. “L’Amministrazione e gli Uffici preposti”, continua, “sono già impegnati nella risoluzione strutturale del problema, considerata anche la datazione degli impianti coinvolti (quello di Corso Roma risale a 18 anni fa)”.




Nessun tentativo di riparazione (compresi gli ultimi di questi giorni) ha sortito infatti l’effetto desiderato e occorre necessariamente intervenire sostituendo centraline, lanterne, cavi e circuiti”.





Il vicesindaco non nasconde che “il disagio di cittadini e automobilisti è tanto, ma”, rassicura, “vi posso garantire che l’attenzione ai problemi della città è massima”.


Casarano

È ancora incubo Covid nelle Rsa: focolaio anche a Casarano

Pubblicato

il


L’incubo Covid continua a tener sveglie le Rsa salentine.





Ambienti protetti, tutelati e isolati che, purtroppo, non sempre possono reggere alla minaccia invisibile e silenziosa del virus. Virus che, talvolta, giunge così in sordina da esser scoperto per caso o da non permettere di ricostruire la catena del contagio.





Mentre a Miggiano la Rssa San Vincenzo tiene botta da ormai qualche giorno (i contagi sono aumentati, ma gran parte sarebbero asintomatici), c’è un nuovo focolaio qualche chilometro più a ovest.




È Casarano a vivere ore di apprensione. La residenza presso il plesso “Euroitalia” ha registrato una serie di positività tra anziani e personale.





Il primo giro di tamponi ha fatto emergere una ventina di casi. Perlopiù ospiti, ma anche un paio di infermieri ed almeno 4 Oss.





Anche qui non è ancora chiara l’origine del focolaio. Sono partiti isolamenti e quarantene e, al momento, per fortuna, non vi sarebbero ricoveri.


Continua a Leggere

Appuntamenti

Sei giorni di tamponi a Scorrano: il calendario dello screening

Pubblicato

il


Rese note le date del calendario per lo screening con tamponi antigenici rapidi presso il Comune di Scorrano.

MERCOLEDÌ 27 GENNAIO 2021
Dalle ore 09:00 alle ore 12:00 presso scuola media “A. Manzoni” – Via G. D’Annunzio
Sessione RISERVATA a docenti/personale ata/alunni/genitori appartenenti all’Istituto Comprensivo di Scorrano

GIOVEDÌ 28 GENNAIO 2021
Dalle ore 09:00 alle ore 12:00
Presso Chiesetta “San Giovanni”
Sessione RISERVATA agli operatori del mercato settimanale ed ai titolari/dipendenti delle attività commerciali presenti sul territorio

VENERDI 29 GENNAIO 2021
Screening modalità “drive-in” (il tampone verrà eseguito direttamente in auto) dalle ore 09:00 alle ore 13:00 nei pressi del Palazzetto dello Sport – Via Ignazio Veris – TURNO COMPLETO

SABATO 30 GENNAIO 2021
Screening modalità “drive-in” (il tampone verrà eseguito direttamente in auto) dalle ore 09:00 alle ore 12:00 nei pressi del Palazzetto dello Sport – Via Ignazio Veris (PREVIO RAGGIUNGIMENTO NUMERO MINIMO DI TAMPONI DA EFFETTUARE)

LUNEDÌ 01 FEBBRAIO 2021
Screening modalità “drive-in” (il tampone verrà eseguito direttamente in auto) dalle ore 09:00 alle ore 13:00 nei pressi del Palazzetto dello Sport – Via Ignazio Veris

MARTEDÌ 02 FEBBRAIO 2021
Screening modalità “drive-in” (il tampone verrà eseguito direttamente in auto) dalle ore 15:00 alle ore 17:00 nei pressi del Palazzetto dello Sport – Via Ignazio Veris (PREVIO RAGGIUNGIMENTO NUMERO MINIMO DI TAMPONI DA EFFETTUARE)

Come riportato anche da Ames Protezione Civile Scorrano, i prossimi incontri verranno comunicati in seguito.

Continua a Leggere

Appuntamenti

Premiazione del “Via Apulia” di Tricase in diretta su Rai 1

Nel corso della celebrazione della Giornata della Memoria (dalle 10,55) il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dal Quirinale, premierà la Terza B della scuola media dell’Istituto comprensivo che si è aggiudicato il primo premio del concorso nazionale «I giovani ricordano la Shoah»

Pubblicato

il

L’evento, a cura del Tg1, sarà trasmesso in diretta, a partire dalle 10,55, su Rai 1 con telecronaca di Nadia Zicoschi (diretta streaming su www.quirinale.it).

Come già anticipato da queste colonne la Commissione valutatrice del concorso “I giovani ricordano la Shoah“, composta da rappresentanti del Ministero dell’Istruzione e dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane ha assegnato il primo premio nazionale per la sezione delle Scuole Secondarie di I grado al lavoro “Una donna racconta: Ida Marcheria. La difficoltà di ricostruire una vita” realizzato dalla terza B della scuola secondaria di 1° grado.

La dirigente scolastica Rina Mariano

La classe collegata dal plesso di “Via Apulia”, sarà premiata direttamente dal Presidente della Repubblica.

«È un riconoscimento che premia il lavoro svolto egregiamente dai ragazzi sotto la guida della professoressa Giovanna Calora», ha dichiarato appena appreso del riconoscimento la dirigente scolastica Rina Mariano, «Le pagine prodotte hanno messo in moto competenze  trasversali e si caratterizzano per l’efficacia comunicativa frutto di una collaborazione interdisciplinare».


La motivazione dell’assegnazione del premio è la seguente: «Gli alunni hanno approfondito la storia della vita di Ida Marcheria Di Segni e della sua fabbrica di cioccolatini; la protagonista ha saputo ricostruire la sua esistenza, dopo la deportazione nei campi di sterminio, dedicandosi al suo laboratorio di dolciumi.

La lettura del libro “La ragazza che sognava la cioccolata” e il documentario “Auschwitz e la cioccolata” entrambi di Roberto Olla, sono le fonti a cui si sono ispirati gli allievi.

I disegni, gradevoli nella loro semplicità, dialogano con la storia rievocata, fondendosi con le modalità proprie del linguaggio del web e sono ben riferiti ai passaggi cruciali della vita di Ida.

Le pagine del sito web elaborato dagli alunni, inoltre, si caratterizzano per l’efficacia comunicativa frutto di una collaborazione interdisciplinare».

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus